INDOOR | Annodati

E’ una tecnica completamente manuale, in cui la lana è fortemente legata alla trama di base per mezzo di nodi. La tecnica di annodatura, il tipo di nodo e il suo spessore differenziano i diversi tipi di tappeti creati con questo complesso metodo manuale. Il valore, la qualità e la durata del tappeto aumentano in proporzione al numero di nodi utilizzati. L’annodatura manuale permette la realizzazione di disegni complessi, le sue caratteristiche principali sono la lavorazione meticolosa, l’elevato numero di nodi per metro quadro e la grande possibilità di combinazione dei colori. La tecnica indotibetana è una tipologia particolare tra i tappeti annodati a mano, portata in India da rifugiati tibetani, mentre l’annodatura ‘sumak’ ha origini persiane.

Modello BASEL  

JW Mariott's Hotel,  SEOUL

Tappeto annodato a mano, tecnica indotibetan, in fibre vegetali nelle colorazioni naturali e sbiancate. Un omaggio al Bauhaus e al modernismo del '900 dei maestri Josif e Anni Albers.
Tappeto annodato a mano, tecnica persiana, in blend di lana e viscosa filate manualmente. Il linguaggio visuale dei tappeti persiani si 'incontra' con quello contemporaneo del design occidentale. Una tradizione artistica che si evolve al presente.
Tappeto annodato a mano, tecnica persiana, in seta di bamboo e seta di sari riciclata. La ricchezza dei colori dei sari femminili indiani in seta, rielaborata dagli scarti dell'idustria tessile in un blend di filati  e colori vibranti. Barbés è un disegno regolare la cui trama si interrompe casualmente con l'irregolarità del colore.
Tappeto annodato a mano, tecnica persiana, in blend di lana e viscosa filate manualmente. Il linguaggio visuale dei tappeti tradizionali si incontra con quello contemporaneo del design occidentale. Una storia artistica che si evolve al presente.
Tappeto annodato a mano, tecnica indotibetan, in fibre vegetali e seta di bamboo. Brush è un astrazione della scrittura calligrafica a pennello giapponese, sviluppata con l'antica tecnica di annodatura sumak.
Tappeto annodato a mano in lana e viscosa. Brush è una astrazione della scrittura calligrafica a pennello giapponese, sviluppata con l'antica tecnica di annodatura sumak.