PET: salvare il salvabile

L’economia circolare definisce un sistema economico che può rigenerarsi solo garantendo la sua eco-sostenibilità. Ciò che viene prodotto dovrà durare il più a lungo possibile, quando poi il suo ciclo di vita sarà concluso, potrà essere separato e riutilizzato in altri modi.


In questi processi l’Italia rappresenta un’eccellenza europea. Un recente report ha definito l’Italia come il primo paese in Europa per percentuale di riciclo sul totale dei rifiuti prodotti, pari al 79,3% e quasi il doppio della media UE pari al 39,2%.


Un modello al contributo di Warli nella transizione ecologica che le nuove generazioni di prodotti dovranno realizzare è l’intera collezione K&B 100% PET riciclato.


Il PET è una plastica originata dal gas naturale, petrolio o materie prime vegetali. La storia del suo sviluppo risale alla seconda metà dell'800, brevettato e tenuto segreto per alcuni anni, questo materiale iniziò a inserirsi nel mercato del largo consumo a partire dagli anni '50 quando la 'plastica' divenne dominante per gli imballi, la produzione di bottiglie o nei tessuti.

Negli anni '60 ci pensarono la moda, il design e l’arte a nobilitarne i possibili utilizzi e allo stesso tempo a permettere ad ampie fasce di consumatori ad accedere a prodotti prima riservati ad utenti d'élite: l’arredamento della casa era tra questi.


L'estrema diffusione su prodotti di largo consumo o usa e getta, ha generato il superamento della giusta misura con conseguenze devastanti per l’ambiente, un vero e proprio oceano di plastica.


Nonostante la loro pessima reputazione, dei materiali plastici non possiamo fare a meno, immaginiamo a quanti prodotti dovremmo improvvisamente rinunciare. Il loro pesante impatto ambientale non è un peccato originale ma è conseguenza dell'uso che ne facciamo in quanto consumatori.


Il PET è però riciclabile al 100%: una volta trasformato non perde le sue proprietà fondamentali, lo si può ri-processare potenzialmente all’infinito per la riqualificazione in prodotti pregiati.

Producendo la linea K&B con l'impiego al 100% di PET riciclato, Warli si impegna nel limitare i danni dell’inquinamento da plastica con il recupero di 100 bottiglie di plastica per ogni metro quadro di tappeto prodotto.

Siamo tutti fatti della stessa materia.


#weavingrequiresdedication #madeinwarli #materialecology #innovation


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti